Si intitola “Romantico Punk” il nuovo disco di FRED BRANCA (alias di Federico Branca Bonelli) che fa il suo esordio da solista nel panorama musicale con un lavoro che fa convivere elettronica, pop, r'n'b in un affascinante viaggio tra ironia, romanticismo e disillusioni. L'artista genovese in questo disco parla di amore, amicizia, sogni e bisogni tra passato e futuro; da un punto di vista sonoro, le influenze spaziano da Michael Jackson ai Portishead passando per i Cigarettes after sex e Marvin Gaye. Il suo Romantico punk è un uragano che investe tutto quello che incontra.

"Come un animale" è una canzone che parla di voglia di staccare tutto e partire, di impulsività e disagio; in "Ballo come mi pare" c'è l'irrequietezza e la spensieratezza di tuffarsi in una danza senza badare al giudizio degli altri. "Giorni strani" parla di un amore finito sul nascere e della tenerezza che può salvare, proprio quella tenerezza che spesso manca; molto interessanti sono poi altri due brani "Percussioni latine" e "Male come ti amavo".

Fred Branca arriva nel profondo, racconta con una naturalezza invidiabile ed universalizza sensazioni e setimenti personali; il respiro di “Romantico Punk” è ampio, avvolgente e seducente rivelando il lato dolce del punk.

TRACCE

Come un animale
Un temporale
Ballo come mi pare
Così leggero
Fellini
Giorni strani
Percussioni latine
Male come ti amavo