Si intitola "Passion, Love, Heart & Soul" il nuovo album del cantautore vicentino Beppe Cunico. Si tratta di un esordio discografico in cui l'artista vuole raccontarsi e raccontare la sua passione per i suoi idoli musicali degli anni '70.

Già la copertina dice molto della personalità artistica di Beppe Cunico: un musicista imbraccia la chitarra e si esibisce davanti ad un pubblico assorto nell'ascolto attento e viscerale. Già da questo bigliettino da visita si entra in contatto con l'anima, la passione, il cuore e l'amore: nel modo più suggestivo.

Le undici tracce che compongono il disco rappresentano le sfaccettature filtrate da venature rock e prog-rock: "The Beginning" mette subito le cose in chiaro ed è un chiaro ed intenso manifesto dell'amore dell'artista nei confronti dell'arte e della musica. Melodicamente seducente è la bellissima "My life", una ballad d'amore molto ben realizzata.

"Silent Heroes" ha quell'alone di oscuro e di cupo e parla della catastrofe umanitaria di Chernobyl. "Above the stars" mantiene l'atmosfera sulla scia del brano precedente; "And Then Comes" invece chiude il disco con una luce di speranza confidando in un domani migliore.

Con "Passion, Love, Heart & Soul" Beppe Cunico ci consegna un disco che riflette una necessità precisa: trasmettere l'urgenza comunicativa di un artista appassionato ed innamorato della musica.

TRACCE

The Beginning
Reinvent Yourself
My Life
An Evening with Steven Wilson
Silent Heroes
Above the stars
Growing & Fighting
One Special Day
Unleash The Beauty
I Wanna Play
And Then Comes