Discoteca Rock, il nuovo lavoro dei Camillas, uscito il 5 ottobre del 2018, per Trovarobato/ distr. Audioglobe, è suonato da Zagor Camillas (tastiere e voce), Ruben Camillas (chitarra e voce) e Michael Camillas (batterie e produzione). Ma e’ anche un disco di collaborazioni, realizzate con artisti che apprezziamo senza esitazione e che hanno caratterizzato, con il loro intervento, ogni canzone in cui sono stati accolti: l’insostituibile tastierista de Le Orme, Tony Pagliuca, che suona il minimoog su Busto; la tromba di Sibode Dj (Simone Marzocchi), che ha dato lampi, vigore e frenesia a Fresco, Sbranato, El Mito e Jazz a Misano; l’angelico vocalizzo di Valeria Sturba (Ooopopoiooo) su Motorock, ed è come se la canzone diventasse filo di seta e ricamo stellare. Mescolarsi è per noi essenziale.

"Busto" è uno scherzetto che prende in giro i Kraftwerk con una melodia gommosa. "D'occhio gigante" è un riesercizio scanzonato punk-harcore di perle come "Contessa" di Ruggeri con tanto di muro del suono sintetico. "Sbranato" è la canzone esemplare che Icani dovrebbero studiare se vogliono tornare al "fenomenale esordio". "Motorock" è ancora forse memoria della scena bolognese anni settanta (Skiantos), mescolato alle nuove tendenze indie. "Fresco" è maestria alla Bugo. "Errore romantico" una canzone nazionalpopolare in una macchina del tempo proveninte dagli anni 60-70 con un Vanzina-sbanca-botteghini. Insomma si può andare avanti ancora divertendosi e stupendosi per come i Camillas riescano a trasformare tutto in canzone pop perfetta come guidati dallo spirito di un redivivo Brian Wilson. Da segnalare oltre agli inediti anche le belle cover, le canzoni di altri, di cui dicono questo:" per noi sono preziose: Cattolica di Pop X, stravolta e quasi affogata nelle profondità degli acquari, è l’ulteriore omaggio a Il Pacchetto di Plastica, assemblaggio magico che ha attraversato l’Italia 4 anni fa, dopo Il Postino che Calcutta ci aveva regalato nell’album precedente Tennis d’amor. Attendiamo felici Gioacchino Turù e Vanessa V. E poi Enzo Carella e la sua Il mare sopra e sotto: se non ci fosse stato lui, I Camillas sarebbero stati diversi. Ci ha fatto sentire la leggerezza ed il gioco. Ed ecco Miami Mike, The Faccions e I Camillas insieme, due gruppi incastrati di amicizia, ammirazione e batteristi".
Per fare una summa dI QUESTA OPERA POP, non si può che usare queste parole:
“È un disco concepito nel 77, registrato nell’84 , mixato nel 93 e uscito nel 2018 . Un disco per chi allena tifoserie da mondiale, un disco per chi va al mare incazzato, un disco da pic nic sott’acqua” (Alessandro Gobbi-producer)

 

tracce:
1. Busto
2. D'occhio gigante
3. Sbranato
4. Motorock
5. Fresco
6. Errore romantico
7. Mare sopra e sotto
8. Rocky Rockstar
9. Jazz a Misano
10. El Mito
11. L'anca
12. Dracula
13. Miami Mike
14. Discoteca Rock
15. Ossicine
16. Nananana
17. Cattolica
18. La macchina dell'amore

Marco Valis Di Mauro