Ci sono esordi ed esordi. Quello dei reggiani I PROBLEMI DI GIBBO con il disco "Sai dirmi perchè?" è un esordio importante per tre ragioni principali: prima di tutto il disco è una cartina tornasole molto chiara sulla quotidianità e sulle fragili relazioni interpersonali strutturato su delle armonie in bilico tra freschezza e malinconia. La seconda motivazione è di carattere puramente romantico: il disco è uscito lo scorso 14 febbraio, giorno dedicato agli innamorati. Last but not least: il duo Stefano Gibertoni e Daniele Prandi hanno stoffa da vendere perchè sono capaci di scrivere canzoni che hanno una loro lucentezza propria. È un piacere ascoltare canzoni fatte bene: un pò come quando dopo anni all'estero, torni in Italia e riassapori un buon caffè. Riappacifica con il mondo.

Dopo queste doverose premesse, passiamo al disco: sette canzoni che splendono, dicevamo. Le chitarre acustiche si incrociano con le chitarre elettriche ed obbediscono al synth. "TUTTO IL MONDO" è un inno al cambiamento personale al fine di intravedere un cambiamento universale, "COME TU MI VUOI" è una resa di fronte all'impossibilità di essere come gli altri ci vorrebbero che fossimo. "SUPERMAN" è una super-canzone: bisogna amare prima sè stessi per poter amare gli altri. È da qui che passa l'evoluzione...

Quando un disco merita elogi, è un oltraggio non farli. I PROBLEMI DI GIBBO è una bella boccata d'aria. Fresca, salutare e che fa ben sperare nel futuro della musica italiana. E ce n'è bisogno...

 

TRACCE

1 – TUTTO IL MONDO
2 – #BUONUMORE
3 – COME TU MI VUOI
4 – LEI BALLAVA
5 – SUPERMAN
6 – SMETTERE DI FARE
7 – SOLO ROSSO