Si intitola "LOVE AND RAIN" il nuovo disco di Savage (alias Roberto Zanetti). La prima cosa che cattura l'attenzione dell'ascoltatore è la totale assenza di chitarre nel disco; è lo stesso artista a definire scherzosamente il suo ultimo lavoro 'guitar free' perchè il musicista di Massa Carrara ha scelto di non usare chitarre in nessuna canzone e di affidarsi agli archi, ai sintetizzatori e alle batterie elettroniche. L'effetto ottenuto è di sicuro impatto per l'ascoltatore che trova in "LOVE AND RAIN" l'amore e la malinconia dipinte in chiave elettropop.

La grande esperienza di SAVAGE in giro per il mondo tra concerti e partecipazioni a festival ha permeato la sua strada artistica di influenze che hanno permesso un'evoluzione ed una maturazione ulteriore: e così ci si emoziona già dall'intro all'album "Every second of my life (ouverture)" con l'accoppiata voce-violini che traccia la linea emozionale di questo lavoro. C'è poi l'amore con la A maiuscola di "I love you" caratterizzata da un sound fresco e un'atmosfera bellissima; c'è l'attenzione per i problemi ambientali in "Where is the freedom" passando per la malinconica "Moon is falling" per arrivare alla danzereccia "Over the rainbow". La chiusura del disco è affidata al pezzo più conosciuto di Savage: "Only you".

Dopo anni di collaborazione con grandi nomi della musica italiana e non solo (da Zucchero ad Alexia passando per Corona ed Ice MC) e di partecipazioni a diverse trasmissioni televisive (DISCORING, PRONTO RAFFAELLA, AZZURRO, FESTIVALBAR, SUPERCLASSIFICA SHOW...), SAVAGE riveste il suo abito di cantante e musicista. E lo fa con un disco che brilla per intensità e cura dei suoni.

TRACCE
01 Every second of my life (ouverture)
02 Don’t say you leave me
03 I love you
04 Italodisco
05 Where is the freedom
06 Lonely night
07 Remember me
08 Moon is falling
09 In my dreams
10 80 musica
11 Alone
12 Over the rainbow
13 Your eyes
14 I’m crazy for you
15 Every second of my life
16 Only you