“DICO SEMPRE LA VERITÀ” è il titolo del primo lavoro solista di MAURÀS. L’album è uscito il 31 maggio, per l’etichetta Bonnot Music già storico produttore degli Assalti Frontali. Rapper, dj, beatmaker torinese, Mauràs, al secolo Mauro Sità, realizza ora il suo primo disco da solista, anticipato dal video e singolo “Capitalunedì”. Brano pop di denucia socio-politica avvolta in un beat che sa tanto di Articolo 31 in "Messa di Vespiri". Tanto gioca il featuring di grandi personalità dell'attuale scena rap italiana come WILLIE PEYOTE. Tra i credits ci sono anche Frank Sativa che firmala produzione di un brano e la presenza alle batterie di Enrico Matta aka Ninjaed, ed Ermanno Fabbri alle chitarre. Il nuovo album racchiude tutti gli stili e le esperienze maturate in questi anni dall'artista.

"Facile" è funk'n'roll. La titletrack non sfigurerebbe in uno dei primi album dei Red Hot Chili Peppers con tanto di assolo tra il Britti della "vasca" e un Frusciante prima dell'addio. "Alibi" è un soul retrofuturista. "Majorana" sfoggia una big band sinfonica tra una barra e l'altra a dare l'accento ad una hit che ricorda un Neffa vecchia scuola. "Air-bnb" è soul-step, come si mettesse sul piatto una narcotica traccia di Flying Lotus dell'epoca di "Cosmogramma". "Balenciaga" ha molto più contenuto dell'omonimo pezzo di Sferaebasta. Se non altro per quella satirica frecciatina mal velata al mondo del fashion-gangsta che è trasversale, e tocca i borghesi come i finti ultimi dei quartieracci.

"I'll sleep wheni die" potrebbe essere adottata da band internazionali quali i Linkin'park e i nostrani figli del beat-fusion-rock all'ombra della mole antonelliana: i Subsonica. A chiudere "In confusione" ti manda in confusione. Non è quel che sembra, un gioco di parole. Questo disco all'inizio aveva fatto pensare a una spiaggia tropicale dove si aggirava lo spettro di Fedez ad imparare come si fanno delle hit-non hit di contenuto compositivo e ora, invece da metà lavoro noto la forza dei pezzi che sanno essere interpreti della scena italiana ma con un suono internazionale. E quindi si tirano le somme, questa convivenza rende ricca la cifra di questo esordio.

Tracce:

01_Capitalunedì feat. Willie Peyote e Inoki Ness
02_Facile
03_Dico sempre la verità
04_Alibi feat. Awa Fall
05_Majorana
06_Air bnb feat. Frank Sativa
07_Balenciaga
08_I'll sleep when I die
09_In confusione

Marco Valis Di Mauro