Venerdì 16 Ottobre 2020 - Nel deserto culturale causato dal Covid il Circolo Il Progresso e l’Associazione La Chute esistono e resistono, presentando un calendario eventi ricco di chicche e piccoli gioielli.
Stasera sul palco del Redrum (cafè chantant di altri tempi, in cui il distanziamento si abbina all’ironia) gli emozionatissimi Malarima presentano “In Equilibrio”, la loro seconda prova discografica.

Nati dalle ceneri dei compianti Vidia, gruppo New Wave di discreto successo nella scena musicale fiorentina degli anni ‘90, i Malarima hanno ripreso in mano gli strumenti a quasi 30 anni dall’esordio sulle scene per confezionare una proposta interessante, intensa e disincantata, un racconto di queti anni ‘00 che segue la sua strada, in bilico fra reminiscenze dark e new wave (l’eredità dei Vidia, presenti per tre quarti nella line-up, si fa sentire) e un pop-rock crepuscolare e intimo.

Stasera la scaletta comprende l’intero nuovo album, dal groove travolgente di “Steso sul Divano” all’eterea dolcezza di “Non ho tempo” e “Cicatrici” fino al pop di stampo cantautorale della splendida title-track “in Equilibrio”.2020 10 16 Malarima @ Il Progresso_062.jpg

2020 10 16 Malarima @ Il Progresso_079.jpg

2020 10 16 Malarima @ Il Progresso_098.jpg