1. Chi è Veronica Perseo secondo Veronica Perseo?
Di solito non amo definirmi, mi piace più riportare quello che dice la maggior parte delle persone che mi conosce su di me. Veronica Perseo è fatta di emozioni, e le vive tutte, positive e negative, al 100%, mette anima e cuore in ogni cosa che fa, è determinata, ambiziosa, ama preoccuparsi per gli altri, ama il mare, la sua ricarica personale, ma soprattutto ama la musica più di ogni altra cosa.

2. Come definiresti la tua musica in tre aggettivi?
Intima, Riflessiva, Emotiva.

3. Ascoltando il tuo nuovo singolo “RICOMINCIO DA ME” ci si ritrova coinvolti in un vortice di melodie da cui è difficile uscirne. Innanzitutto: come mai questo titolo? Come è nato questo brano?
Ricomincio da me, totalmente autobiografica, è nata nella mia testa ed è arrivata a salvarmi in un momento di down che mi sono ritrovata a vivere. In un momento in cui mi trovavo davanti al mare col desiderio di sparire, è arrivata la canzone, con le sue parole e la sua melodia, quasi aggiustavano le parti che dentro di me si erano rotte, E più la definivo più mi ritrovavo in ogni accordo, fino a star meglio. Da quel momento ho capito, che ogni volta che sarei caduta, l’unica su cui potevo contare ero io, era la mia fragilità che allo stesso tempo diventava la mia forza. Da qui la scelta del titolo e di condividere il brano con più persone possibili, per far arrivare forte questo messaggio di speranza.

4. Nel brano e nel bellissimo videoclip si respira voglia di libertà e di serenità. C’è una “ricetta” per riuscire a trovarle?
Io penso che non esista una ricetta specifica per nessuna cosa, perché siamo tutti unici e tutto è sempre molto soggettivo.
Però penso che una buona strada sia quella di praticare l’amore verso se stessi, verso la vita, essere grati per quello che si ha e ricordarsi che, qualunque cosa accade, saremo noi il nostro punto di partenza.

5. Quali sono i tuoi progetti futuri?
Sicuramente condividerò altri brani che ho scritto. Per il resto, la vita riesce sempre a sorprendermi!

6. Se dovessi consigliare tre band contemporanee, quali sceglieresti?
The Kolors, le Vibrazioni, Maneskin.