Abbiamo intervistato MARCO AUGUSTO che ha da poco pubblicato il suo nuovo disco dal titolo “Per amore alla vita”; ci ha aperto le porte del suo universo artistico parlandoci del suo progetto tra passato, presente e futuro. Buona lettura.

1. Chi è MARCO AUGUSTO secondo MARCO AUGUSTO ?
Un uomo rimasto un po’ bambino, con un’anima molto vecchia e con un amore universale dentro di se.

2. Come definiresti la tua musica in tre aggettivi?
Vivace, profonda, un po’ testarda

3. Ascoltando il tuo nuovo lavoro “Per amore alla vita” ci si ritrova coinvolti in un vortice di melodie da cui è difficile uscirne. Innanzitutto: come mai questo titolo?
È l´essenza della mia natura: ugualmente quello che si trova senza dubbi anche di brutto nel mondo, anche se ho vissuto dei momento proprio difficili – mai ho perso questo grande amore per la vita. Ed ogni giorno che mi sveglio mi sento pieno di voglia di vivere. Tutto quello che faccio e che creo lo faccio per vero amore alla vita.

4.Come è nato questo lavoro? Quali sono le idee che sono alla base delle canzoni che lo compongono?
Mi sembrava il momento giusto, verso fine 2019, di mettermi al lavoro per pubblicare un album completo, con delle canzoni composte negli ultimi anni, raccontando la mia storia personale, la mia via, che infine assomiglierà parecchio alle vie generali. Ed è questa l’ idea, il ritratto basale del disco: questo nostro percorso durante gli anni, questo viaggio di vita, pieno di domande, di desideri e di risposte, arrivando poi – speriamo - ad una pace completa.

5. Quali sono i tuoi progetti futuri?
Nel´ 22 un tour live in Austria, Svizzera e Germania, accompagnando la “Bike Challenge” dell’ IFN (= forum internazionale per la sostenibilità), un progetto che si dedica ad un mondo sostenibile (lo potrete seguire anche sui miei social), la “Marco Augusto Show”, un mio formato youtube settimanale con vari ospiti, un EP tedesco + diversi nuovi music videoclip e – grande desiderio mio – concerti scambio e collaborazioni con altri artisti italiani… quindi fatevi vivi! :-)

6. Se dovessi consigliare tre band contemporanee, quali sceglieresti?
Ed Sheeran, Vulfpeck, Wilhelmine