Abbiamo intervistato Tiberio Ferracane che ci ha portato nel suo mondo musicale; ha da poco pubblicato "Magaria"; abbiamo parlato dei nuovi brani, di influenze musicali e tanto altro!

Buona lettura

 

1. Chi è Tiberio Ferracane secondo Tiberio Ferracane ?
Tiberio Ferracane un po’ cialtrone, un po' arlecchino e visionario. Fondamentalmente un Artigiano che ama la Vita.

2. Come definiresti la tua musica in tre aggettivi?
Elegante, Suggestiva, Nostalgica
Sono gli aggettivi che più spesso ho incontrato nelle recensioni e a cui mi sono ispirato in tempi non sospetti.

3. Ascoltando il tuo nuovo lavoro “Magaria” ci si ritrova coinvolti in un vortice di melodie da cui è difficile uscirne. Innanzitutto: come mai questo titolo? Come è nato questo lavoro? Quali sono le idee che sono alla base delle canzoni che lo compongono?
Io cerco di non dimenticare mai che le componenti di una canzone sono la Musica e le Parole e cerco di dare pari importanza ad entrambe, quindi se è arrivato il messaggio ne sono felice.
Il titolo nasce dal mio amore per il suono di questa parola siciliana che da tempo mi girava nella testa, solo dopo ho cercato il significato e le sfumature che contiene: Magia, incanto, incantesimo…ma anche fattura, maleficio.
C’era, per me, la necessità di raccontare una storia, ma più che la storia ricordarne i profumi. I profumi di una comunità: i siciliani di Tunisia, che hanno miscelato più culture con un equilibrio strabiliante e a cui io appartengo.

4. Quali sono i tuoi progetti futuri?
Sono ancora in promozione con “Magaria” e a giorni partiranno i live. Tuttavia, stiamo pensando con la mia produzione ad un nuovo disco di inediti.

5. Se dovessi consigliare tre band contemporanee, quali sceglieresti?
Allora, questo è un colpo basso eheheheh
Mi sforzerò e vi dico:
Måneskin
OneRepublic
Coldplay che sanno essere contemporanei da decenni