CLAP! CLAP!, DARDUST, JOYCUT, NU GUINEA, PAOLO BALDINI DUBFILES, NIGHT SKINNY and more; Guest artistic director YUVAL AVITAL

Annunciato il programma completo di Open Sound Festival a Matera dal 28 agosto al 1 settembre. Un evento mai sperimentato prima, un mix unico tra street-carnival, festa folk, rave, performance d’arte e musica contemporanea, dove strumenti antichi di millenni incontrano elettronica e sound system, campanacci, chitarre elettriche, zampogne, cupa-cupa, subwoofer, urla, canti polifonici. Gran parte dei suoni sono open source, non proprietari, corali e collettivi, generati per lo più con strumenti autocostruiti. Open Sound Festival è un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 coprodotto da Multietnica e Fondazione Matera Basilicata 2019.

Per la musica di una volta a mi no a che non mi Open Sound Festival esplora le radici della musica come fenomeno di produzione collettiva e valorizza la musica come bene comune. Alla sua prima edizione, dal 28 agosto al 1 settembre 2019, OSF presenta un programma di cinque giorni con mostre, installazioni, workshop e prove aperte, performance sonore tra l’universo ancestrale di antichi strumenti lucani e la musica
contemporanea, rappresentata da musicisti e producer di profilo internazionale.

Partner di Open Sound Festival è Levi’s®, global brand da sempre al centro della cultura e storicamente vicino al mondo della musica, qui celebrata come bene comune da valorizzare. Levi’s® si connette a OSF e al suo concetto chiave #Urla con l’anteprima del nuovo spot che interpreta il settimo capitolo della campagna #LiveInLevis e che sollecita i giovani a far sentire la propria voce, sostenere i propri valori e cambiare positivamente il mondo che li circonda. Lo spot verrà messo in scena in anteprima nazionale in occasione dei live alla Cava del Sole del 30 e del 31 agosto. La presenza Levi’s® si completa con un’esperienza immersiva attiva e stimolante nello spazio dedicato all’interno de Le Monacelle, headquarter di Open Sound e dei workshop musicali, con un Levi’s® Tailor Shop creato per l’occasione a disposizione degli artisti e dei producer che potranno dare un tocco di personalizzazione alle proprie icone denim preferite.

A chiudere il festival, un’opera immersiva per centinaia di performers, intitolata #Urla, del compositore e artista multimediale Yuval Avital. #Urla, opera sonora in movimento, è un fiume umano caratterizzato dall’esecuzione di un'inedita e irripetibile “partitura musicale geografica”, che si snoda lungo le vie dei Sassi di Matera riproponendo alcune delle più radicali tradizioni sonore lucane -i grandi campanacci, i canti ‘urlati’ arbëreshë e a zampogna, ostinati ritmici dei cupa cupa- come microcosmi creativi contemporanei e inaspettati. Nell’opera saranno inoltre presenti ‘grappoli’ di chitarre e bassi elettrici, miniature sound-art diffuse da altoparlanti mobili, bande itineranti, poesie, azioni sceniche, maschere rare e colpi di fuochi d’artificio a completare un affresco caleidoscopico totalizzante che farà vivere al pubblico un’esperienza libera e personale. L’opera è il risultato di un processo di ricerca condotto sul territorio in stretta collaborazione con Nicola Scaldaferri, etnomusicologo e professore dell’Università degli Studi di Milano, iniziato nella primavera 2018.

 

IL PROGRAMMA

TUTTI I GIORNI
DAL 28 AGOSTO AL 1 SETTEMBRE - "Le Monacelle" - dalle 18.30
#OSA - Open Sound Academy. Tre giorni di improvvisazioni in chiostro.
Resident: Terra Terra Sound System

28 AGOSTO - "Le Monacelle" - dalle 18.30
Inaugurazione de “La Stanza di URLA”
Opera multimediale site specific dell’artista Yuval Avital, guest director del festival:
un viaggio tra installazioni visive, sonore, performative.
Segue Terra Terra Sound System
(Ingresso libero)

29 AGOSTO - "Le Monacelle"
- Alicia Carrera
- Kety Fusco
(Ingresso libero)

30 AGOSTO - "Cava del Sole" - ore 20.00
EuropaVox meets Open Sound Festival
- Alèfe
- Consciousness Sound System
- Dadematto
- Douglas Dare
- JoyCut
- Mantra Groove Station
- Nu Guinea
- Julian Zyklus
(Ingresso con Passaporto per Matera 2019) *

31 AGOSTO - "Cava del Sole" - ore 20.00
LA CAVA DEL SUONO
Un viaggio tra ere sonore distanti millenni, tra techno, suoni lucani, afro-jamaicani, trance, dub
- Agotrance
- Clap! Clap!
- Dub Shepherds Sound System
- Dardust
- Paolo Baldini DubFiles
- Alberico Larato
- go-Dratta
- Night Skinny
(Ingresso con Passaporto per Matera 2019) *

1 SETTEMBRE - "Sassi" + "Piazza San Pietro Caveoso"
#URLA - SOUND PARADE.
Curato dal guest director Yuval Avital.
Un corteo sonoro si snoda per le vie dei Sassi di Matera, tra i beat gravi e ossessivi dei cupa cupa,
vocalizzi femminili arbëreshë, campanacci, canti a zampogna, maschere carnevalesche sonorizzate.
La performance, orchestrata dal compositore e artista multimediale Yuval Avital che creerà per
l’occasione una “partitura geografica” originale, mette a dialogo arte e musica contemporanea con
sonorità e immaginari antichi di millenni, sullo sfondo delle gravine di Matera, i canyon lucani
scavati dall’acqua.
Performers
- Banda di Tito
- Campanacci di San Mauro Forte e di Tricarico
- Cantori a zampogna e Bassa musica di Accettura
- Consciousness Sound System
- Coro Arbereshe di San Costantino Albanese
- Cucibocca di Montescaglioso
- Cupa Cupa e Maschere di Tricarico
- Organetti
- I Rumiti e Urs di Satriano
- Zampogne del Pollino

Tutti gli eventi sono a INGRESSO LIBERO tranne alla "Cava del Sole" dove si entra con il PASSAPORTO per MATERA 2019. Qui tutte le info su come funziona.
* Con l’acquisto del Passaporto per Matera 2019 puoi vivere un anno straordinario a soli 19 euro. Il Passaporto per Matera 2019 costituisce un titolo di accesso personale a tutti gli eventi in calendario del programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.
Acquistalo su ticketone http://bit.ly/Matera2019Passport o presso gli Infopoint di Matera 2019.