1.Chi è Alfa secondo Alfa?
Alfa è un ragazzo di Genova di 19 anni che si trasferisce a Milano per la musica e per l’università e che non si sarebbe mai aspettato un 2019 così folle.

2.Come mai questo nome per il tuo progetto?
Alfa perché significa inizio, principio. Ho fatto il liceo classico, alfa è la prima lettera greca. Mi sentirò sempre all’inizio di qualunque cosa, di qualunque percorso, perché non mi basta mai quello che ottengo.

3.Come definiresti la tua musica in tre aggettivi?
Diretta, semplice, profonda.

4.Ascoltando il tuo nuovo singolo “IL GIRO DEL MONDO” ci si ritrova coinvolti in un vortice di melodie da cui è difficile uscirne. Innanzitutto: Come è nato questo singolo?
Ci siamo immaginati che cosa avremmo fatto qualora fosse finito il mondo in pochi minuti. Da lì è nato un “viaggio”, il concetto della “fine del mondo”.

5.Quali sono i tuoi progetti futuri?
Un 2020 pieno di musica, un disco e un concerto.

6.Se dovessi consigliare tre band contemporanee, quali sceglieresti?
Green Day, se sono considerabili contemporanei, Pinguini Tattici Nucleari e i Maroon 5.